THEUNSKIN

SITO UFFICIALE

THEUNSKIN

IACOPO LUCHERINI

VOCE

SIMONE MONTAGNANI

CHITARRA

PATRICK AIELLO

CHITARRA

ALBERTO MONACO

BASSO

GIORGIO AGOLINI

BATTERIA

"INDIE POST PUNK DALL'ANNO 2016"
La vita di un artista è un lungo piacevole viaggio... se condiviso con le persone giuste!
Il progetto THEUNSKIN nasce a Milano nell'anno 2015 come side project di una band Gothic Rock sulle tracce stilistiche di 69 Eyes e HIM.

Per Simone, Patrick e Alberto la sfida è stata quella di spogliarsi del muro sonoro dato dalle chitarre distorte pur mantenendo dei fraseggi intensi ed emozionanti tipici della scena post-punk, dark, new wave internazionale.

Il nome non ha volutamente una traduzione letterale ma riconduce alla parola "spellato", senza pelle, senza pregiudizio con un richiamo voluto al cambio stilistico in atto e alla personalità della band che non ha riferimenti ad alcun ideale politico o religioso all'interno dei propri brani. 

I componenti provengono da diversi generi del panorama dark, new wave, cross over e indie internazionale creando nell'insieme una combo di generi uniti dalla scelta stilistica di mantenere un suono asciutto e pulito.

Nato come side project, l'obiettivo iniziale era di portare le idee finalizzate a creare delle atmosfere fruibili esclusivamente in studio ma, il buon feeling avuto col pubblico nelle poche esibizioni live performate tra l'anno 2018 e l'anno 2019, hanno spinto i fondatori del progetto a concentrarsi su questo a tempo pieno trasformando una semplice collaborazione in una band vera e propria. Il completamento della formazione alla voce e alla batteria con elementi stabili hanno permesso la partenza verso un nuovo intenso viaggio musicale.

La band pubblica nel corso dell’anno 2015 un singolo autoprodotto a tiratura limitatissima contenenti due brani, “Amsterdam” ed “Exhale”

A questo punto cominciano le operazioni di registrazione di quello che sul finire dell’anno 2018 sarà il primo lavoro della band intitolato “It’s time to wake up in the dark” che ha ha l’intento di riportare in vita la filosofia post-punk, dark e new-wave di band storiche come “The Cure” e “Joy Division” con suoni più moderni e una trama stilistico musicale intensa e coinvolgente.

Sono presenti in questa opera 10 brani tra cui “Amsterdam” e, solo nell’edizione limitata, “Exhale” precedentemente pubblicate come singolo ma non mancano all'interno del disco tracce adrenaliniche come "Ten Times" o "Over and Over" alternate a tracce più riflessive come "Sister" o eleganti  come "Broken Lies".

Dopo l'uscita del primo lavoro la necessità primaria è quella di scegliere un frontman stabile andando ad interrompere la scia di collaborazioni che avevano accompagnato la registrazione di "..it's time to wake up in the dark". Iacopo Lucherini è il nuovo compagno di viaggio incontrato a inizio 2019 la cui esperienza nel panorama rock e new wave italiano ha ampliato l'orizzonte musicale della band introducendo sonorità differenti, talvolta anche diverse tra loro, lasciando però invariato il tipico sound asciutto e tagliente della precedente produzione.

A ottobre 2022 l'uscita del primo singolo a supporto del secondo disco dal titolo "Just Friends",  un riff trascinante, tra vitalità e malinconia. Giochi di sguardi e l'energia di chi danza, sul racconto di una relazione nata da un'amicizia, nell'attimo fugace di un ballo. Sonorità da new wave di stampo più americano rispetto ai brani già pubblicati, scene di spensieratezza e il tempo che scorre tra la passione e l'innamoramento.


Per la fine dell’anno 2022 esce il secondo lavoro della band, questa volta intitolato “Behind the Highest Peak” nel quale i dieci brani presenti raccontano le vicende di un uomo durante il suo viaggio emotivo attraverso l’amore, la dipendenza, la perdita in un turbinio di saliscendi che porteranno alla definitiva rinascita.